Dipartimento politiche antidroga
 

Ti trovi in: Home : Attività Internazionale : UE :

UE

Presentazione Gruppo di Dublino

Il Gruppo di Dublino fu istituito nel 1990 sotto la Presidenza Irlandese del CELAD (Comitato Europeo di Lotta alla Droga) che è stato il precursore dell'attuale Gruppo Orizzontale Droga.

Si inserisce nel quadro dell'Unione Europea fruendo del supporto tecnico del Segretariato Generale del Consiglio dell'UE. I paesi partecipanti sono gli Stati Membri dell'Unione Europea, gli Stati Uniti d'America, la Norvegia, il Canada, l'Australia e il Giappone. Vi partecipa altresì la Commissione Europea. Possono essere chiamati come osservatori Organismi internazionali quali: UNODC, INTERPOL, EUROPOL, INCB.

Natura: si tratta di un gruppo informale avente la finalità di coordinare le politiche di cooperazione regionale a favore dei Paesi di produzione e di transito di droga.

Attività: La Presidenza del Gruppo di Dublino è affidata alla Francia sin dal 1 gennaio 2009. Il Gruppo si riunisce due volte l'anno, di solito a gennaio e giugno, e per la ricognizione dei problemi e per le decisioni di carattere politico riferiti a ciascuna delle seguenti aree geografiche:

• Sud-Ovest asiatico

• Sud-Est asiatico e Pacifico

• Asia Centrale

• Europa Orientale

• Vicino Oriente e Balcani

• Africa

• Caraibi

• America Latina

All'interno delle aree relative alle suddette regioni sono stati creati dei "Mini-gruppi di Dublino", alle cui riunioni partecipano il personale delle Ambasciate locali degli Stati Membri, Esperti antidroga, Ufficiali di collegamento e, talvolta, rappresentanti delle Autorità governative dei Paesi ospitanti. Queste mini formazioni assicurano un effettivo scambio di informazioni a livello regionale ed il coordinamento delle attività di assistenza svolte a favore dei Paesi beneficiari.

Presidenza dei Mini-gruppi (risultante da documenti al 16.01.2008):

a) Per il biennio 2009-2010 l'Italia è responsabile del Mini Gruppo Asia Centrale (Tagikistan, Uzbekistan, Kazakistan, Kirghizistan, Turkmenistan);

b) Balcani: Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Fyrom (Macedonia), Kossovo, Montenegro, Serbia, responsabile la Germania;

c) Iran: responsabile la Germania dal 27.06.2008;

d) Asia del Sud-Est e Cina: Cambogia, Cina, Laos, Myanmar, Tailandia, Vietnam, responsabile il Giappone;

e) Medio Oriente (Middle East) e Vicino Oriente (Near East): Giordania, Arabia Saudita, Kuwait, Libano, Oman, Iraq, Israele, Palestina, Siria, Emirati Arabi Uniti, Yemen, responsabile la Grecia;

f) Asia del Sud - Ovest (South -West Asia): Afghanistan, Pakistan, responsabile il Regno Unito;

g) America del Sud: Argentina, Bolivia, Brasile, Colombia, Cile, Ecuador, Paraguay, Perù, Uruguay, Venezuela, responsabile Spagna;

h) America Centrale: Costarica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, responsabile gli USA;

i) Africa del Nord: Algeria, Egitto, Libia, Marocco, Mauritania, responsabile la Spagna;

j) Africa del Sud;

k) Africa Occidentale: Capo Verde, Nigeria, Ghana, Senegal, Benin, Guinea-Bissau, Mauritania, Mali, Costa d'Avorio, responsabile la Francia;

l) Africa Orientale: Kenya, Tanzania;

m) Mozambico: responsabile il Portogallo.

Decisioni: stante la natura informale del Gruppo di Dublino esso può adottare solo raccomandazioni informali.

Presenza italiana: alle riunioni semestrali, che di norma hanno luogo a Bruxelles, partecipano esperti del Ministero degli Affari Esteri, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Politiche Antidroga, del Ministero dell'Interno, Direzione Centrale per i Servizi Antidroga. Alle riunioni dei Mini Gruppi partecipano, laddove possibile, esperti o ufficiali di collegamento del Ministero dell'Interno, Direzione Centrale per i Servizi Antidroga e dell'Ambasciata interessata.

I documenti di lavoro del Gruppo di Dublino sono accessibili dalla pagina web del Consiglio dell'Unione Europea (http://register.consilium.eu.int/) sotto la denominazione Cordrogue.

 

Redatta dall'Unità Affari Internazionali del Dipartimento Politiche Antidroga
(18 Giugno 2009)

Indice

Programma di Stoccolma

Gruppo Orizzontale Droga

Coordinatori nazionali

Gruppo di Dublino

Piani d'azione

Conferenze

Piede pagina