Dipartimento politiche antidroga
 

Progetto EDU: per una scuola senza droghe

Presentazione

edu bruchureIl problema dell'uso di sostanze stupefacenti e dell'abuso alcolico tra i giovani investe sicuramente anche il mondo della scuola proprio per le competenze formative ed educative che esso possiede. Non vi è dubbio, infatti, che una delle agenzie educative più importanti, la scuola, sia in grado di giocare un ruolo decisivo, insieme alla famiglia ed alle istituzioni ed amministrazioni, nel fornire opzioni preventive, modelli educativi, informazioni chiare e stili di vita utili a prevenire e contrastare l'uso di sostanze stupefacenti e l'abuso alcolico.

La necessità, quindi, di disporre di materiali, strumenti e metodi informativi ed educativi di pronto uso ed altamente accreditati ha fatto sì che il Dipartimento Politiche Antidroga sviluppasse un piano di intervento che, mediante specifici portali web, mettesse a disposizione dei dirigenti scolastici, degli insegnanti, dei genitori e degli studenti queste importanti risorse. Nel costruire questa articolata rete di portali si è tenuto conto dei differenziati bisogni e livelli di utilizzo creando, pertanto, delle risposte diversificate di facile accesso e utilizzando linguaggi altamente comunicativi e comprensibili, sempre conservando il rigore scientifico di base. Tutti i materiali presenti sui portali sono scaricabili e disponibili senza riserva per un uso pubblico e finalità educative.

Il Dipartimento Politiche Antidroga, quindi, mette a disposizione di tutte le scuole d'Italia queste importanti risorse, sperando si voglia cogliere l'occasione affinché, come auspicabile, ogni scuola strutturi un proprio piano informativo/educativo contro l'uso di sostanze stupefacenti e l'abuso alcolico da proporre sistematicamente e periodicamente tutti gli anni, al fine di mantenere sempre elevata l'attenzione su questi gravissimi problemi in grado di minacciare e minare le risorse più importanti della nostra società, e cioè i nostri figli ed i nostri giovani.

Piede pagina