Droga, Ministro Fontana: basta vite distrutte, vinceremo battaglia culturale

ROMA, 11 OTT - «La droga fa vittime dirette e indirette. Nel nome di un amico che è caduto in questo tunnel non potrò mai accettare di vedere altre vite distrutte. La droga fa schifo e dobbiamo dirlo ai ragazzi. Dobbiamo andare nelle scuole per spiegarglielo ed è importante che coloro che hanno avuto quest’esperienza ci mettano la faccia. Non devono far passare alle loro famiglie quello che le loro famiglie hanno passato. Esperienze devastanti. Il vento del mondo tira da un’altra parte, ma sono convinto che il vento fa presto a cambiare e che insieme vinceremo questa battaglia culturale». Così il Ministro per la Famiglia e le Disabilità, con delega all’antidroga, Lorenzo Fontana, intervenendo al Forum dal titolo “Da 40 anni recupero, prevenzione, educazione: eroi o folli?”, nell’ambito del “WeFree Days”, organizzato dalla comunità di San Patrignano

Torna all'inizio del contenuto